Categorie,  Lecco e dintorni,  Luoghi,  Luoghi della Lombardia

Piona L’abbazia sul lago

Sulla penisola dell’Ogliasca, nel comune di Colico, sorge l’Abbazia di Piona.

Il complesso fu eretto nel Medioevo e  intitolato alla Vergine divenne poi un monastero cluniacense dedicato a San Nicolò.

Architettura

La struttura è di tipo Romanico lombardo edificato con pietra squadrata a vista.

Sono presenti  alcuni elementi che richiamano il gotico francese.

La chiesa ha una sola navata e non è di grandi dimensioni.

Anche il chiostro non è grande, segno che la comunità di monaci non era e non è composta da un numero elevato di religiosi.

Proprio nel chiostoro, si notano delle sculture tipiche dell’influenza del movimento di Cluny.

Il giardino del complesso è piuttosto esteso all’interno del quale si trova un bar, che funziona nei periodi estivi e una grotta con la statua della madonna che evoca alla più celebre di Lourdes.

 

Come raggiungere l’abbazia

Il complesso moastico è raggiungibile sia in auto che in un modo meno tradizionale cioè attraverso il battello.

Con la macchina, uscendo dalla SS 36 all’altezza di Piona, seguendo le indicazioni si giunge al parcheggio.

Il battello è sfruttato da molti nella stagione estiva, il molo di attracco è nelle vicinanze dell’abbazia.

Curiosità

All’entrata dell’abbazia c’è un negozietto nel quale vengono venduti  i vari prodotti locali.

Tra i vari prodotti, ci sono  le famose gocce imperiali che con i loro 90 gradi, possono essere utilizzate per “correggere il caffè” o altre bevande.

E’ consigliato non assumere le gocce imperiali da sole perchè, essendo quasi etanolo, c’è il rischio di procurarsi delle lesioni all’apparato digerente.

Oltre alle gocce, è possibile acquistare anche amari, miele e molte altre cose.

Galleria

MAPPA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: