La nostra salita al monte Cornizzolo (1240m) parte dal comune di Eupilio.

Si arriva in auto fino ad un parcheggio posto in località Carella di Eupilio da qui comincia la nostra salita.

L’itinerario segue la via asfaltata che porta al rifugio SEC Marisa Consigliera posto al disotto della cima del Cornizzolo.

La salita

Una volta lasciato il parcheggio, la strada comincia subito a salire con dolcezza e percorse alcune curve si arriva alla sbarra che limita il transito degli autoveicoli.

Il percorso presenta una pendenza costante ma non eccessiva, nel primo tratto la vegetazione ad alto fusto è abbondante poi, continuando l’ascesa diventa sempre più rara fino a scomparire del tutto nei pressi della cima.

Bisogna prestare attenzione al fatto che pur essendoci delle zone d’ombra, la strada è larga e sempre esposta al sole quindi, nelle giornate più calde e soleggiate è necessario proteggersi in modo adeguato.

Arrivati nell’utimo tratto di salita, nei pressi della rampa di lancio degli appassionati di parapendio, è possibile scorgere, nei giorni più ventosi decine di vele che fluttuano in aria dsegnando e traiettorie più disparate.

L’ultimo tratto

Lasciata la zona di lancio la strada diventa pianeggiante, percorse poche centinaia di metri si arriva al rifugio SEC Marisa Consigliera dove è possibile ristorarsi e gustare qualche piatto tipico della zona.

In corrispondenza del rifugio si incrocia l’altra via che porta al monte Cornizzolo, quella che sale dall’abazia di San Pietro.

Nel prato affianco al rifugio, nelle giornate estive, trovano solievo dalla calura della pianura numerose famiglie con bambini piccoli

 

La Vetta

Lasciato il rifugio l’ultimo tratto prima della croce di vetta è una salita, abbastanza impegnativa, nel prato.

La distanza tra rifugio e vetta non è molta, in pochi minuti si arriva alla croce posta in vetta al monte dalla quale si può ammirare la Pianura Padane e i vicini laghi prealpini.

Purtroppo il giorno in cui abbiamo affrontato questa salita era nuvoloso di conseguenza la visuale non era delle migliori.

 

GALLERIA

 

 

MAPPA

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.